ASCHERI

Le Cantine Ascheri nascono all'inizio del 1800 a La Morra, risale a quegli anni il “metodo Ascheri” considerato dai vignaioli della zona all'avanguardia per la coltivazione della vite. Nel 1880 la famiglia Ascheri trasferisce la cantina a Bra, cittadina che in quel tempo era divenuta, grazie alla sua posizione geografica, il piu' importante centro di diffusione commerciale del Barolo. Ai vigneti primigeni di La Morra, dove arrivano le uve per Barolo, Barbera e Dolcetto, con il passare degli anni si sono affiancate altre proprieta' a Verduno e a Serralunga e un vigneto sperimentale a Bra. Matteo Ascheri si occupa in prima persona della cantina vinicola paterna dal 1988 e nell'arco di quindici anni ne ha rivoluzionato l'assetto produttivo: la superficie vitata di proprieta' e' stata ampliata e rinnovata, i vigneti di nebbiolo da Barolo sono stati reimpiantati con selezioni clonali di ultima generazione e nel 2003 e' stata inaugurata la nuova cantina. L'ampia gamma di referenze, ogni anno sempre piu' ricca di spunti per l'amatore, spazia dai grandi classici del territorio, interpretati con il giusto equilibrio tra tradizione e innovazione a etichette piu' internazionali nell'uvaggio e nello stile.