TENUTA DI GRACCIANO DELLA SETA

La famiglia della Seta Ferrari Corbelli e' proprietaria della Tenuta di Gracciano della Seta dalla meta' del novecento, quando venne ereditata dagli zii Svetoni che costruirono la villa e il parco intorno ad essa agli inizi dell'800. L'azienda, dall'estensione totale di circa 70 ettari, circonda Villa Svetoni e il parco del giardino all'italiana. I vigneti sono situati sui terreni limosi-argillosi delle colline di Gracciano, uno dei cru storici di Montepulciano. Anche la Tenuta e' una delle aziende storiche di Montepulciano poiche' gia' nel 1864 il Vino Nobile di Montepulciano Gracciano della Seta delle cantine Svetoni (ora Tenuta di Gracciano) vinse un premio alla fiera internazionale di Torino e alcune bottiglie di queste vecchie annate sono ancora conservate nelle cantine dell'azienda. La ricerca della qualita' e' frutto di una drastica riduzione delle rese e dell'aumento del numero dei ceppi per ettaro nei nuovi impianti. E' dopo molti anni di affinamento in bottiglia che il Vino Nobile della Tenuta di Gracciano esprime tutto il suo potenziale con i profumi che diventano complessi e con la struttura che si fa sempre piu' elegante ed armonica. Le varieta' utilizzate sono quelle classiche del Vino Nobile con una grossa percentuale di Prugnolo Gentile e piccole quantita' di Canaiolo, Mammolo e Merlot. Negli ultimi anni l'azienda ha rinnovato completamente i legni per l'affinamento del vino, utilizzando botti da 25 hl di rovere francese e di rovere di Slavonia e tonneau da 3,5 e 5 hl.