VIGNETI CA'D'GAL

Alessandro Boido aveva un sogno: costruire una nuova identita' per il Moscato d'Asti e ritrovarne tutta la sua spiccata personalita'. La sua e' un'azienda passata di mano di generazione in generazione e il nome, Ca' d'Gal, viene da quel nonno vissuto in una famiglia di donne, «l'unico gallo nel pollaio», racconta sorridendo Alessandro, che nel 1990 ha deciso di rincorrere il suo sogno. Ci sono voluti sette anni di prove e ricerche, di testimonianze e di conferme, prima che questo vignaiolo decidesse di iniziare la definitiva selezione della produzione aziendale destinata al suo Moscato Vigna Vecchia, partendo da un vigneto che allora aveva 40 anni. Il sogno di Boido prevedeva rese bassissime e uve raccolte in avanzato stato di maturazione, il risultato fu un vino cremoso ma anche fresco e aromatico. In Ca d'Gal si e' sempre tesi alla ricerca della genuinita' e della qualita' mantenendo chiari e ben saldi i collegamenti con la cultura e la terra.