VINOSIA

Vinosia nasce ufficialmente nel 2004, completamente dedicata all'eccellenza di due territori: l'Irpinia in Campania ed il Salento in Puglia, territori molto diversi: scontroso e collinare il primo, adagiato sul mare l'altro, ma entrambi pervasi da una millenaria tradizione enologica. In pochi anni, Vinosia, grazie soprattutto all'apprezzamento dei suoi vini, investe e cresce, fino a raggiungere ad oggi circa 40 Ha di vigneti, accanto ai quali sta per completare la realizzazione della propria nuova cantina, nel comprensorio di produzione del Taurasi DOCG. Tecnologicamente all'avanguardia e completamente eco sostenibile, la cantina e' coerente con lo spirito innovativo che vede sempre il proprietario Luciano attivo nella nuove sfide. Modernita' e modernizzazione ma anche e soprattutto il miglioramento continuo degli standard qualitativi, sempre all'interno dei confini tracciati dalla tradizione. Vinosia ha suscitato l'interesse dei piu' autorevoli commentatori di settore, raccogliendo diversi consensi nazionali, come quelli della Guida Veronelli e di LM di Luca Maroni, che ha citato uno dei nostri vini come tra i migliori di sempre, ed internazionali, tra tutti Wine Spectator, che per la prima volta ha assegnato ad un vino campano 95/100 punti, Robert Parker's Wine Advocate, Wine&Spirtis ed altri. Con un portfolio di 15 vini bianchi, rossi e rosato, che vanta la presenza di tre DOCG, Greco di Tufo, Fiano di Avellino e Taurasi, declinati esclusivamente in cru e riserve, e di due DOC, Aglianico e Primitivo di Manduria, Vinosia si propone come attore protagonista, sia a livello nazionale che oltre confine, non solo nei mercati ma anche e soprattutto, nei gusti e nelle culture di quei paesi da sempre affascinati dai nettari della grande tradizione Italiana.

i prodotti