MICHELE CHIARLO

Lo stile Chiarlo e' sempre stato quello di produrre vini di grande eleganza e complessita', oltre alla loro propensione ad un'eccellente longevita', nei quali siano evidenti la riconoscibilita' del vitigno e dei terroir di provenienza. Per raggiungere questi risultati si e' sempre messo al primo posto l'impianto di vigneti in zone collinari spesso impervie e in terroir di eccellenza per ogni singola varieta'. Attraverso il diradamento dei grappoli, quindi spesso sacrificando una parte cospicua della produzione, viene programmata la resa in funzione dell'obiettivo enologico di ogni singolo vino. In cantina, gli enologi Stefano Chiarlo e Gianni Meleni perseguono l'obiettivo di essere fedeli allo stile Chiarlo: per i vini rossi, l'uso moderato e molto attento del legno affinché siano esclusivamente evidenti le caratteristiche varietali e del terroir.

i prodotti