NICOLA GATTA

Nicola Gatta produce i suoi spumanti nella zona più orientale della Franciacorta, sulle colline calcaree di Gussago e Cellatica a 400 metri sul livello del mare. In vigna si seguono i principi della biodinamica, non si utilizzano diserbanti e prodotti chimici di sintesi. In cantina solo fermentazioni spontanee con lieviti indigeni naturalmente presenti sulle bucce. Non si utilizzano alcun tipo di chiarificante o stabilizzante. La solforosa presente è di origine naturale e non esogena. Il principio è quello di valorizzare un territorio differente per natura e origini, con lo scopo di ottenere dei vini che lo rappresentino senza compromessi.