CORTE SANT'ALDA

Ogni vino di Corte Sant'Alda proviene da un particolare vigneto che, per la posizione, la varieta' delle uve, l'eta' ed il tipo di allevamento, e' stato nel tempo preferito per produrre proprio quel vino permettendo di raggiungere una indiscussa e ben delineata qualita'. Tutte le uve, vengono raccolte a mano nel momento ottimale di maturazione, costringendo, talvolta, ad effettuare diversi passaggi nei vigneti. Le fermentazioni partono spontanee (lieviti indigeni) ed avvengono in tini troncoconici di rovere da 40 hl, in vasche piramidali di Cemento, o vasche di Acciaio secondo le diverse tipologie dei vini che prima di essere imbottigliati vengono affinati in legni di diversa essenza, capacita' ed per un periodo variabile fra i 10 e 48 mesi . Alla fine di questo percorso di trasformazione uva-vino ritroviamo in degustazione il TERROIR di questa zona: la vallata di Mezzane che si colloca ad est di Verona ed inizia dall'abitato di Vago di Lavagno, da dove si cresce fin verso Mezzane di Sotto, quel minerale (calcare bianco) che rende i vini di Corte Sant'Alda netti al naso, lunghi, sapidi, eleganti e complessi ma soprattutto vini vivi che danno emozioni